Informazioni utili Cartella pagamento Equitalia

Di più
6 Anni 5 Mesi fa #318 da VENTURI
DOVE PAGARE

- alle poste
- in banca
- agli sportelli Equitalia

DILAZIONE DI PAGAMENTO

E' possibile chiedere la dilazione di pagamento

IN CASO DI PAGAMENTO OLTRE 60 GIORNI DALLA DATA DI NOTIFICA

All'importo si aggiungeranno

- interessi di mora
- maggiori compensi per servizio di riscossione
- eventuali spese per recupero forzato

IN CASO DI MANCATO PAGAMENTO

L'agente alla riscossione può acquisire, anche con richieste a terzi, notizie sul reddito e sul patrimonio dei singoli contribuenti e può procedere, secondo le disposizioni di legge, mediante:

- fermo amministrativo di beni mobili registrati ( veicoli, natanti, aeromobili )
- iscrizioni di ipoteca sugli immobili
- esecuzione forzata di beni immobili, mobili e crediti ( ad esempio stipendio, emolumenti vari, parcelle, fature, titoli, somme disponibili sui conti correnti e sui depositi )

RIESAME e/o RICORSO

Il Contribuente può presentare richieste di riesame presso l'Ente che ha emesso il ruolo e/o ricorso presso il Giudice competente.
L'avventuta presentazione della richiesta di riesame e/o ricorso non costituiscono valido motivo di ritardato o mancato pagamento, in assenza di un provvedimento di sospensione dell'Autorità competente

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #350 da VENTURI
Equitalia ha attivato sul proprio sito un nuovo servizio telematico che consente ai cittadini di inviare la richiesta di sospensione della riscossione dal proprio computer. La richiesta online si aggiunge alle altre modalità di presentazione della domanda già operative: allo sportello, via fax, via e-mail oppure tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Si può richiedere la sospensione della riscossione direttamente a Equitalia in caso di annullamento del debito da parte dell’ente creditore, di un pagamento già effettuato o di una sentenza favorevole. «Grazie a Equitalia il fenomeno delle cartelle pazze è ormai relegato al passato – dice Benedetto Mineo, amministratore delegato di Equitalia – In questi anni siamo riusciti a perfezionare i nostri sistemi informatici per evitare quelle situazioni «eccezionali» che sostanzialmente si sono verificate prima della nascita di Equitalia, in cui si riscontravano divergenze tra i dati forniti dagli enti creditori e quanto riportato nelle cartelle notificate ai contribuenti. Qualche problema però si può ancora verificare quando l’ente fornisce a Equitalia informazioni errate o parziali, o quando omette di comunicare eventuali cancellazioni del debito. Per evitare disagi abbiamo ampliato i nostri canali di assistenza intervenendo su questi disguidi non imputabili alla nostra attività e oggi è possibile risolvere la situazione anche dal computer di casa

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #351 da VENTURI
Sul Sito di Equitalia ( www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms...i/sospensioneonline/ ) è possibile inviare direttamente a Equitalia tutta la documentazione utile per chiedere la sospensione della riscossione, secondo quanto previsto dalla legge di Stabilità 2013.



Questa modalità di sospensione può essere presentata se le somme richieste dall’ente creditore, attraverso Equitalia, sono state interessate da:



prescrizione o decadenza del credito, prima della formazione del ruolo;
provvedimento di sgravio emesso dall’ente creditore;
sospensione amministrativa (dell’ente creditore) o giudiziale
sentenza che abbia annullato in tutto o in parte la pretesa dell’ente creditore, emesse in un giudizio al quale il concessionario per la riscossione non ha preso parte;
un pagamento effettuato, prima della formazione del ruolo
qualsiasi altra causa di non esigibilità del credito







E’ possibile inviare una richiesta per volta, allegando per ognuna la documentazione a supporto della domanda.







Avviso: prima di procedere nella navigazione è opportuno munirsi dei seguenti documenti i cui dati saranno necessari per la compilazione della richiesta*:



- cartella di pagamento e/o altro atto della procedura cautelare ed esecutiva per il quale si vuole chiedere la sospensione;



- documentazione che giustifica la richiesta di sospensione (es. copia del pagamento, sospensione giudiziale o amministrativa, sentenza favorevole, etc);



- un documento di identità;



- dichiarazione sostitutiva di certificazione (ai sensi dell'art. 46 D.P.R.445/2000) per le persone giuridiche.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.063 secondi
Powered by Forum Kunena