Polizze auto in Italia tra le più care d’Europa

Di più
5 Anni 9 Mesi fa - 5 Anni 9 Mesi fa #339 da VENTURI
In Italia le RC Auto sono le più care e secondo l’Antitrust il costo medio del premio è più del doppio di quello di Francia e Portogallo, mentre supera quello tedesco dell’80% circa e quello olandese di quasi il 70% e crescono più velocemente rispetto ai principali paesi europei.

Nel dettaglio
L’antitrust ha condotto un’indagine lo scorso 6 febbraio dichiarando che i prezzi dei premi in Italia sono cresciuti dal 2006 al 2010 quasi del doppio rispetto alla zona euro e quasi triplicati rispetto a quanto è avvenuto in Francia.

Cause
Perché in Italia i premi sono tra i più cari? Una delle ragioni sta nel fatto che in Italia il numero dei sinistri è più elevato rispetto a quanto avviene nel resto d’Europa e anche la frequenza degli incidenti è quasi il doppio di quella in Francia e in Olanda e supera di circa il 30% quella in Germania. Per quanto riguarda il costo medio dei sinistri, in Italia il costo medio degli incidenti supera quello della Francia di circa il 13%, quello della Germania di oltre il 20% ed è più del doppio di quello del Portogallo.
Nonostante ciò, in Italia il numero dei furti è minore rispetto ad altri Paesi, ad esempio risulta essere di quattro volte inferiore rispetto a quelli riscontrate in Gran Bretagna e metà di quelle in Francia.

Soluzione
Quali soluzioni possibili per poter diminuire i costi delle polizze auto? Secondo l’antitrust per diminuire i costi delle polizze auto bisognerebbe riformare il sistema del risarcimento diretto e introdurre nuovi modelli contrattuali finalizzati al controllo dei costi per ridurre i premi. Facilitare la mobilità tra una compagnia e l’altra, introducendo sistemi di confronto semplici e rivedendo il meccanismo delle classi di merito interne.

Profilo
I premi per la RC Auto sono cresciuti dal 2006 al 2010 a tassi piuttosto significativi per quasi tutti i profili di assicurato, sia maschi che femmine. I pensionati con vetture di piccola cilindrata, i giovani con ciclomotori e i quarantenni con i motocicli sono le categorie di assicurati per le quali i premi sono aumentati in gran parte delle province incluse nel campione analizzato.

Dove?
Le province nelle quali sono stati riscontrati gli aumenti più significativi sono localizzate nella gran parte dei casi nel Centro-Sud Italia; tali province si caratterizzano, infatti, per una crescita dei premi superiore a quella riscontrata nel Nord Italia. Si riscontrano, infatti, punte di aumento dei premi in un anno che hanno raggiunto anche il 35-40%, come è avvenuto per l’assicurazione dei motocicli, e nell’ordine del 10-30% per i rimanenti profili di assicurato.

Niente assicurazione
I costi eccessivamente elevati delle polizze hanno portato addirittura 4 milioni di persone a non assicurare la propria vettura. “La Rc auto è in Italia una vera e propria emergenza, al punto che ormai molti cittadini scelgono di non assicurare la propria autovettura, non potendo permettersi tariffe abnormi”: lo afferma il Codacons, calcolando che sulle strade italiane circolano oggi tra i 3,5 e i 4 milioni di automobili sprovviste di copertura assicurativa.

Fonte FTAOnline


Ultimi giorni per usufruire dello sconto del 5% sulle polizze Genialloyd, utilizza il link seguente:

Link: www.genialloyd.it/GlfeWeb/genialloyd/lan...consigliere=45631455
Ultima Modifica 5 Anni 9 Mesi fa da VENTURI.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.046 secondi
Powered by Forum Kunena